Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Venezia, Veneto

Trasformato in hotel cinque stelle il leggendario pastificio di Giovanni Stucky

Inaugurato alla Giudecca il Molino Stucky Hilton

di Elisabetta Canoro

Archivio 2007

Data di pubblicazione: 16 October 2007

Ne è passata di acqua sotto i ponti. E in effetti, trattandosi della Serenissima, il detto sembra calzare a pennello. Dopo oltre cinquant’anni di abbandono, l’imponente mole dello Stucky Molino, storico mulino e pastificio attivo fino agli anni Cinquanta ha riaperto i battenti nel giugno 2007 alla fine di cinque anni di lavori.

Ricavato dai 13 edifici originari, a 15 minuti di lancia dalla stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia e a 10 minuti di motoscafo da piazza San Marco. mette a disposizione dei clienti 380 camere e suite distribuite su sette piani per una superficie complessiva di 30.000 mq.

Dichiarata Monumento Storico nel 1998, la maestosa struttura in mattoni rossi che dal 1895 dominava lo skyline dell’isola della Giudecca, era stata commissionata nel 1884 dall’industriale svizzero Giovanni Stucky e realizzata in stile neogotico su progetto dell’architetto tedesco Ernst Wullekopf. Oggi, gli ospiti si muovono lungo gli stessi tracciati che venivano percorsi in passato dagli operai e i garzoni carichi di sacchi di farina che lavoravano nell’edificio.

Nell’area dei vecchi uffici oggi è stata ricavata una moderna E’Spa, uno spazio beauty e wellness con attrezzature cardio-fitness e kinesis, idromassaggio, bagno di vapore aromatizzato, saune, bagno turco, area relax con musicoterapia e cabine riservate ai massaggi per viso e corpo.

L’albergo vanta inoltre il più grande centro congressi della laguna, con attrezzature di ultima generazione, capace di contenere fino a 1.500 persone e 100 appartamenti collegati tra loro dalle passerelle in ferro che originariamente univano i vari edifici. Per i pasti si sceglie tra cinque ristoranti e bar, che propongono specialità della laguna e della tradizione veneziana, da gustare in ambienti intimi e sofisticati, oppure pasti a base di cucina internazionale serviti in spazi più informali.

Fiore all’occhiello dell’insieme è però la piscina costruita in posizione privilegiata sul terrazzo da cui, tra una nuotata e l’altra, ci si può fermare per godere della panoramica sulla Serenissima e la sua straordinaria architettura, con i suoi canali e i colorati edifici bassi.

Indirizzo: Molino Stucky Hilton, isola della Giudecca 810, Venezia, tel. 041-2723311.